venerdì, aprile 25, 2008

La bussola d'oro

Devo dire che ultimamente i film tratti dai libri che ho letto mi hanno abbastanza deluso.
Questo pomeriggio pioveva a dirotto, con tuoni che facevano sbattere i vetri di casa, Leo aveva comprato un barattolo da un quintale di nutella smarza e 5 kg di pane, non c'era niente da fare a parte picchiarci con affetto, e quindi.. vada per il film.. Se non ti aspetti nulla non puoi rimanere deluso.


Invece, oltre ogni aspettativa, il film si è rivelato assai degno, anche confrontandolo col libro, di cui non tralascia quasi nulla e anzi, riesce a trasporre magnificamente la suggestiva atmosfera del romanzo..
La storia fa parte di una trilogia, e di cosa se no (anche noi in italia siamo al terzo capitolo di una saga che spero sia una trilogia), parla di un mondo parallelo al nostro, dove gli uomini hanno una parte del loro spirito e coscienza, in forma di animale che li accompagna dovunque e con cui parlano.. Un mondo dominato dal magisterium ( chi ha detto Chiesa Cattolica??) che cerca di sotterare qualunque ricerca su una specie di particella elementare, chiamata polvere, che ha a che fare con la vita e a dire loro con il peccato originale..
In questo strano mondo vive una bambina orfana, cresciuta in un college a oxford che si ritroverà invischiata in una serie di eventi alquanto interessanti e fortunata possesrice di una bussola dorata, che dice la verità..


Il primo libro serve un pò da introduzione ad un seguito che diverrà sempre più ampio, fino a coinvolgere tutti i mondi e le più alte sfere ;)

Non posso dirvi di più, cmq un libro e film veramente consigliatissimi, sono assai curioso di vedere come verranno resi i prossimi 2 film e se saranno liberi da censure, dato che l'autore da vita a idee abbastanza ardite sul tutto quanto..

3 commenti:

Leonardo ha detto...

cosa avevo comprato io???
bon quelli sono dettagli...cmq consiglio a tutti quel film molto bello..fratellone a presto!!!!:)

davide scaini ha detto...

grande leonardo!
benvenuto... aspettiamo anche i tuoi contributi.
d

Marco Velliscig ha detto...

Ciao Leo!
Si si, 5kg di nutella smarza che erano stati accuratamente occultati per i momenti di magra, un pacco di pane americano per toast e per finire mezzolitro di caffelatte!!
Siamo proprio fratelli ;)