mercoledì, dicembre 30, 2009

Italie

Schifo per il controllore donna. E sottolineo donna; non dovevano cambiare il mondo?

Schifo per i poliziotti. Ma criticarli significa sparare sulla croce rossa.

Schifo per i passeggeri. Augurandogli un buon deragliamento al prossimo viaggio.

Altro mi sembra superfluo.



giovedì, dicembre 24, 2009

mercoledì, dicembre 23, 2009

Ubuntu 9.10 sul Macbook 3,1 - Guida e Peripezie dell'UMM (Utente Medio Mac)


Mi trovo qui di fronte a questo bianco spazio, appena rientrato nella Città Eterna, la Capitale, la città più importante forse della religione cattolica.

Bestemmio in numerose lingue, essendo arrivato qui in treno. Dannata Trenitalia. Mi domando e dico: 'Continuo a bestemmiare oppure racconto di come ho installato ubuntu 9.10 (Koala Karmico) sul mio Macbook?'

Ho deciso di fare le due cose insieme.

Partiamo dall'inizio. Sul mio Mac avevo OSX più la oribbile partizione bootcamp con sopra windows. Ecco le operazioni che ho eseguito.

N.B. Guida al lettore. Non fare le mie stesse identiche operazioni. Leggi tutto, ridi, poi estrapola solo le operazioni necessarie.

1- Creo due partizioni a cacchio sul mio hard disk, una da 20 Gb e una da un Gb (di swaaaap)
2-Ci installo ubuntu sopra
3-riavvio
4-Bestemmio (primo ciclo)
Il bootloader di mac ovviamente non legge la partizione di ubuntu.Dovevo installare refit prima di installare ubuntu. Prima.

5-Ripiano le partizioni
6-Bestemmio
7- Instalo refit
8-provo ad eliminare la partizione di bootcamp

ORRORE e TRAGEDIA. Sacrilegio.Bootcamp mi maledice in idiomi antichi e sconosciuti. Ma che capisco benissimo. Che faccio?

9-Live di ubuntu
10-G parted
11- Piallo tutto tranne la partizione MACOSX
12- Vinco contro bootcamp

Edddaje. Adesso ripeto le prime operazioni (stavolta refit c'è, e stacce!). Vado...installo ubuntu...riavvio..

E me la pio in saccoccia. Non parte.

13- Bestemmio parecchio

Non demordo. Masterizzo una nuova live a velocità infima. Riprovo. Dai che ce la faccio.Dai che ce la faccio.

14- Va! Bestemmio per la gioia.

A presto, cari lettori, per la seconda parte, quella di configurazione dell'hardware

Saluti e Baci


martedì, dicembre 22, 2009

Meteo

"Tutto ciò che accade, tu lo scrivi", disse.
"Tutto ciò che io scrivo accade", fu la risposta.

...e infatti adesso piove!



da http://www.osmer.fvg.it/

e con questo faccio pace con l'Osmer(*).
d

(*)= prima o poi troverò 5 minuti per spiegarla, intanto Santrevi piò capirla :P

sabato, dicembre 19, 2009

"TIM: parla con me" - di elibene

"Il tuo credito sta finendo! Ricarca al più presto per non rimanere senza parole!"
"Ehi, io sto con marcoszalay, non rimango mai senza parole!"

;P
elisa.

lunedì, dicembre 14, 2009

venerdì, dicembre 11, 2009

(come NON fare un) Cambio d'olio in vespa ET4 125cc 1996

D: "Uhm... mi sa che manca un po' d'olio nella vespetta..."
Gj:"Eh mettilo ti aspetto..."
Svito il tappo del serbatoio dell'olio, svito il tappo della tanichetta (come minchia si chiama?) e rimbocco. Chiudo il tappo della tanichetta...
D: "Marco, hai bisogno di una mano?"
Gj:"No no... combino"
D:"Ok, andiamo..."
Metto in moto e mi giro per vedere se il Giajotto è pronto...



Uuuups... non ho chiuso il tappo del serbatoio dell'olio... che si è istantaneamente nebulizzato e riverso fuori...



Cambio d'olio?
Yeah...



(non si vede, ma sto bestemmiando...)
d

sabato, dicembre 05, 2009

Tiger: la fisica della mazza - di 'Eunegio'F

Sappiamo tutti quale casino sia successo al grandissimo campione di golf Tiger Woods, che si è andato a spalmare prima su un idrante e poi su un albero con il suo mega SUV, suv che oltretutto vedrei veramente come una shiccheria sui campi da golf posto di quelle macchinine che non garantiscono certo la sicurezza necessaria per i pericoli del campo stesso (vuoi mettere se rimani insabbiato in un bunker). Suv anche più famoso per essere l'auto ideale per le gang di rapper!! OMG Ok, tornando all'argomento Tiger, dicevamo che è andato a sbattere, e siamo venuti a sapere da tutti i giornali che in realtà stava scappando dalla moglie, la classica supermodella di cui Repubblica non ha minimamente esitato a pubblicare le foto, moglie che lo inseguiva brandendo una delle sue mazze da golf: il caro Tiger infatti l'aveva fatta diventare un daino con un palco di corna non invidiabile andando in un bel club per soli uomini e mettendo in buca uno dei put meglio giocati della sua carriera. Come evidentemente ci aspettavamo sempre Repubblica ci fa avere le foto di questa sconosciuta (no Taddy, non è quello che pensi tu) della serie, trova le differenza tra la moglie e l'amante (e grazie Repubblica che per prendere 8 click metti 8 foto uguali, mah?!?)
Veniamo a sapere poi che il povero Tiger c'ha rimesso la faccia (non solo in senso figurato), che si è beccato una denuncia per guida pericolosa(ci credo disattenzione, a schivare mazze da golf...) che c'erano anche due testimoni che ovviamente sfiga vuole che fossero la madre e la suocera (cazzo Tiger, è il caso di andare a Lourdes mi sa).

Ma il vero colpo di scena arriva oggi!!!

Ebbene sì, oltre che fedifrago, con l'auto pimpata peggio di 50Cents, che si fa beccare e gli tocca la ramanzina di moglie, suocera e madre, ebbene sì, sale il pathos, Tiger ha un altro inconfessabile segreto...... ancora Repubblica ci fornisce le foto di quella che è chiamata la Cadillac del MISTERO...

...
non notate nulla???
Sì, è lì, nella prima foto, il più imbarazzante segreto del campione...
...
è proprio un libro... DI FISICA!!! argh, si tratta di "Get a grip on physics"... il mistero si infittisce. Cospirazione governativa? Alieni? 2012? Giacobbo???

Aspettiamo sconvolgenti rivelazioni
EF


publisher-davide: "È stato un piacere averti finalmente ospite, EF."
(further readings)

lunedì, novembre 30, 2009

Paracetamolo

Apro un concorso senza premi: la cosa più fastidiosa della natura umana. Non valgono sentimenti, o risposte tipo "la stupidità", nomi propri ("Berlusconi"), ... si è capito: non robe banali. Vi conosco - tutti - siate fantasiosi e attaccati al quotidiano.
Lancio la mia bbbomba.

Cosa c'è di più fastidioso di sentire il pizzicorino nel naso tipico dello starnuto e non riuscire a starnutire?

ps: Padu mi ha invitato a Google Wave, lo ringrazio e presto scriverò due righe.

mercoledì, novembre 25, 2009

Quando uno ha culo...

Serie WaveSurfer Xs

RECOVERY DEL SISTEMA

Il vostro oscilloscopio della serie WaveRunner Xs è stato progettato per operare in modo assolutamente affidabile per molti anni. In ogni modo, il software applicativo alla base degli strumenti, gira su piattaforma Windows. Il caricamento o la rimozione non completa di applicazioni Windows aggiuntive, potrebbero causare problemi in termini di stabilità di sistema. In casi estremi, potrebbe essere necessario riavviare il sistema operativo di base e l'applicazione dell'oscilloscopio. Questo può essere fatto utilizzando una routine di recovery per reinstallare una copia pulita dell'immagine installata originariamente sul disco C:. Qualsiasi dato utente o dato di taratura memorizzato su D: non sarà alterato dal processo di recovery.
LeCroy fornisce un'applicazione di recovery, insieme ad un'immagine di back up, in una partizione extra del disco dello strumento. Il processo di recovery è facile da eseguire, utilizzando le istruzioni fornite qui di seguito.


Oggi BSOD a manetta... e niente taratura TDC, WTF!

lunedì, novembre 23, 2009

LHC beam commissioning - Un po' di informazioni di quasi prima mano

Volete tenere d'occhio cosa sta succedendo "minuto per minuto" a LHC (Cern/Ginevra) in questi giorni di preparazione del fascio? http://twitter.com/cern troverete anche una buona dose di link interessanti.
Volete sapere cosa sta succedendo a CMS (uno degli esperimenti di LHC)? http://twitter.com/CMSexperiment oppure qualcosa di più completo con qualche immagine direttamente dalle sapienti mani di uno sperimentatore autorizzato a diffondere delle notizie (eh sì ci sono delle regole...) http://cmsdoc.cern.ch/cms/performance/FirstBeam/cms-e-commentary09.htm
Altri link succosi:
Il primo evento a CMS!
LHC press conference
Eventi di splash e beam-gas (sia ben chiaro, splash, non collisioni) del 20 novembre, e le prime collisioni del 23.
Se invece siete un po' più arditi... guardate in diretta la situazione del fascio.

Comunicato stampa PRIME COLLISIONI!

Come già detto, nei "blog migliori della rete" trovate già tutto quanto serve... è che insomma... mi sembrava necessario scrivere due righe per il "nostro" pubblico ;-)
d

sabato, novembre 21, 2009

Usare Gmail - leggere altre caselle di email (hotmail, e altre merde [non libero pur essendola]) - Lesson1

Post di utilità pubblica.
Mi sono accorto che molte cose che io uso abitualmente nel mio quotidiano internettiano vengono ignorate dai miei più cari e vicini. Quindi rivolgendosi questo blog quasi esclusivamente a loro, mi prodigo per rendere loro (voi) la vita più facile e piacevole (?)... o perlomeno per aumentare la vostra produttività.

Lesson 1 - leggere in gmail altre caselle di posta (solo pop)
Sapete che potete leggere (scaricare) la posta di tutte le vostre caselle email in gmail? Così da non dover controllare n-mila caselle diverse?
[Potete poi anche scrivere da questo indirizzo, ma questo sarà argomento della "Lesson 2"]
Come fare:
  • Accedi al tuo account gmail
  • Premi su "Settings"

In alto a destra della vostra pagina gmail dovreste vedere una cosa simile
(a meno di colori [mio tema personalizzato] e lingua [perché tutti i goodies arrivano prima sulla versione inglese])
  • Dovreste poi vedere una cosa simile:


  • Cliccate su "Accounts and Import".
  • Dovreste poi vedere una cosa così:

  • Con molto meno casino del mio account ma con le stesse sezioni.
    A noi interessa (per il momento) "Check mail using POP3". Virgolette: Il pop3 è un protocollo che scarica la posta senza lasciare una copia sul server (i.e. se accedete all'altra casella non vedrete più la vostra posta perché verrà completamente importata - tutta anche la roba vecchia che avete dimenticato lì!).
  • Quindi premete il tastone "Add POP3 email account", vedrete un menu così:


    Queste sono per esempio le impostazioni del mio account di posta presso il dipartimento di fisica. Lascio un po' di informazioni di troppo di modo che i miei colleghi che hanno interesse possano configurarlo correttamente.
  • Come vedete ho selezionato tre flag:
    • "Lascia una copia sul server del messaggio ricevuto"
    • "Usa sempre una connessione sicura SSL quando ricevi una mail"
    • "Etichetta i messaggi in arrivo (da questo indirizzo)"
  • Vorrei concentrarmi esclusivamente sull'ultimo punto. Conoscete l'utilizzo delle etichette? Cavolo questa dovrebbe essere la Lesson 0... do per nota questa conoscenza, nel caso qualcuno di voi lo richieda scriverò due righe.
    Insomma è molto comodo etichettare le email in arrivo dall'indirizzo appena sincronizzato con una etichetta adeguata, di modo da poterle filtrare (almeno al primo utilizzo per marcare come lette le decine di mail in arrivo ;-) ).
d

venerdì, novembre 20, 2009

LHC startup on 2009

Ok, avrei molte cose da dire... ma trattengo.
Se volete essere aggiornati su quanto sta succedendo in questi giorni al Cern, vi consiglio questo http://twitter.com/cern.
Spero di aver tempo prima o poi di scrivere qualcosa di più di queste poche righe, ma nei nostri blog consigliati "I migliori blog della rete" avete sufficienti strumenti.
d

giovedì, novembre 19, 2009

"Cristo si è fermato a emoli"

[emolo = termine del nord-est Italia che dovrebbe indicare una varietà di susine di origine giapponese chiamate "gocce d'oro"]

Io sono un fisico, non credente (e con questo intendo dire che credere è un verbo sbagliato, che traduco con "fiducia incondizionata" - fiducia invece è una parola bellissima (*)). Un giorno un mio zio molto credente e fervente attivista cattolico (vede dio anche nel caffelatte) mi chiede cosa stessi studiando, rispondo che sono un fisico particellare (o wannabe). E lui mi sorprende dicendo "ah, quelli che vanno a studiare le cose piccolissime... nel piccolo che più piccolo non c'è [fin qui tutto ok] ... dove dio ha messo la chiave di tutto..."
avevamo iniziato così bene... "certo zio, ma fare l'universo è facile, capire che cazzo abbia fatto è ben più complesso!"
Mi ha risposto: "hai ragione..."

A volte bisogna usare la loro "logica" per evitare di mangiarsi il fegato.
d


(*) prima o poi argomenterò in maniera più decente, promesso.

domenica, novembre 15, 2009

music quotes - indovina chi! #004

And the thing I hate - oh lord!
Is staying up late, to watch some debate, on some nation's fate.

...adesso tocca a voi :P
d

giovedì, novembre 12, 2009

La carrozza di Hans - Siena 2003



Non vivo per troppe cose. Le cose non durano. Per fortuna i video di youtube, anche se finiscono, si possono rivedere infinite volte (e scaricare anche!).
Amo la PFM - che ho visto dal vivo - e Franz Di Cioccio è troppo il migliore.
d

(quando troverò il tempo di scrivere di Rock Prog?)

Quanta fretta, ma dove corri?

http://www.repubblica.it/2009/11/sezioni/politica/giustizia-15/rischio-costituzionalita/rischio-costituzionalita.html

Praticamente 'sta roba passerà perché "implicitamemte" promettono dei soldi alla giustizia. Si sa che se uno ha sete beve... o no?
d

lunedì, novembre 09, 2009

Today tomorrow 'tuculu

fs ossia l'autoerotismo; passeggeri ossia come accorrere efficacemente

Venerdì pomeriggio voglio andarmene a casa. Riesco a scappare dal laboratorio, ho fatto il turno di mattina e adesso lascio ad Andrea e Marco lo shift. In vespetta, anche con asfalto bagnato, in cinque minuti sono in stazione, oblitero, leggo il numero del binario sui tabelloni della Solari Udine e mi incammino sulla banchina. Tanta gente oggi... cos'è gli universitari vanno a casa tutti con questo treno? Gli universitari... quindi anche io.
Cammino, tanto so che gli universitari sono pigri e più in là vai meno gente trovi. Certo che è proprio pieno 'sto treno.
Salgo subito prima della prima classe e mi siedo nel primo posto vuoto che trovo.
Dietro di me parlano:
"Tu fai matematica vero?"
"Sì."
"Dura?"
"Un po'..."
"Eh, poi sarà molto teorica...?!"
Ma che cazzo di domanda è? Decido per l'isolamento. Ho qualche fit da fare, accendo il pc e spengo gli orecchi.

"Si avvisa la gentile clientela [ecco che ce lo stanno per mettere in c*lo] che questo treno non partirà."
Ora ditemi voi che cavolo di comunicazione è??? Cosa vuol dire che non partirà? È soppresso? Non parte questo ma ne parte un altro? C'è     qualche corsa sostitutiva?
Niente di tutto questo.
La gente sta poco a infiammarsi. Un po' incazzati i passeggeri (tutti) scendono e vanno ai tabelloni a vedere che succede. Intanto io mi preparo per il piano B: prendere un treno per Venezia (il primo) e scendere a Latisana. Faccio in tempo ad arrivare alla biglietteria automatica che un collega mi dice che "sembra" che il treno parta.
Tutti di nuovo in carrozza. A me non piacciono i rumours e quindi vado in testa al treno per vedere che succede. Ci sono un certo numero di passeggeri in attesa di informazioni e un certo numero di addetti FS che non rilasciano dichiarazioni.
Vabbè siamo alle solite. Mi giro, me la ridacchio e mi incammino di nuovo verso la stazione. Valà il Blanco... "Si avvisa la gentile clientela [ecco che ce lo stanno per mettere in c*lo] che questo treno partirà dal binario 5"
Anche qui se proprio vogliamo essere pignoli la comunicazione è errata, ma la gente felice che si parta accorre. Accorre da tutte le direzioni verso il binario 5. Io non accorro e nemmeno corro. Me la ridacchio e cammino.
"Si avvisa la gentile clientela [ecco che ce lo stanno per mettere in c*lo] che questo treno partirà con 36 minuti di ritardo."
Vabbè tanto costa SOLO 9.50€, che se andassi in auto mi costerebbe meno. Bene no?

sabato, ottobre 31, 2009

venerdì, ottobre 30, 2009

Instant Heroes

Io: "Scusate lancio un masso nello stagno, tanto poi io me ne vado... Tu -- al nuovo arrivato -- che visioni politiche hai?"
Lui: "Mah... Io sono apolitico... Nel senso che li manderei a casa tutti... Se proprio dovessi tener qualcuno terrei Brunetta (che è l'unico che sembra far qualcosa) o... Maroni"

Ah beh bene l'apolitico.
d

giovedì, ottobre 29, 2009

Geeky bastard

[vi annuncio che ho un paio di post pronti con un buon numero di citazioni incastonate, mi piacerebbe le trovaste]

Mensa, al self-service. Io solo, penso ai cazzi miei. Spingo in avanti il mio vassoio e (tra quadre ho messo i miei pensieri per maggiore comprensibilità) alla mia destra una voce:
Lei: "Cosa c'era di secondo?"
[Parli con me? Come c'era? Ne abbiamo già parlato? Ci conosciamo?]
Io: "Platessa e pollo alla parigina... nell'ordine."
[Forse sono stato un po' troppo geeky]
Lei: "Platessa è pesce vero?"
[beh bene... no, è il nome scientifico della mucca]
Io: "...Sì."
[This is not a bug, it's a feature. Ticket closed]

d

domenica, ottobre 25, 2009

"Nostalgia?" Passare da Winsozz a Linux è ancora più facile!

Oggi sponsorizzo qualcosa che gli utenti Windows apprezzeranno, e come tale è una cosa completamente inutile e siccome trova appunto applicazione su Linux è anche geniale.
Carissimi, nel passare da W a L avete sentito un "grande vuoto e senso di abbandono che si prova ad usare un desktop non paranoico"?
Bene, allora questo fa proprio per voi! "serve solo a visualizzare continuamente i messaggi in stile windoze…"
Geniale.
d

lunedì, ottobre 19, 2009

Poste: "apposto siamo"...

...oggi spedisco un pacco, poi vado sul sito delle poste per vedere a che punto è (e a che punto sono loro...) e mi accoglie un bel 404



HTTP Status 404 - /online/dovequando/controller

beh bene, no?

giovedì, ottobre 15, 2009

ubuntu karmic koala 9.10 - preview

15 ottobre 2009 - se non siete proprio masochisti... non fatelo ;-) (non ora)


Appena fatto un esame, andato bene... vuoi non dedicare un pomeriggio al rilassamento cerebrale?
sudo update-manager -d
Do il passaggio alla nuova versione... ma non so bene perché non funge; ormai i repos sono cambiati... vuoi non aggiornare ugualmente (a manina)? Sarà mica una "stupida" applet a fermarti?
sudo apt-get upgrade
(penso possiate fare un dist-upgrade)
bene qui iniziano i casini... che più o meno risolvo upgradando tutto tranne alcuni pacchetti, lasciandoli a un secondo tempo. Ok... più o meno upgrado tutto... proviamo il riavvio? uhm... terrore.
Riavvio. 2.6.31, finalmente direi.
Bene nuovo splash... occazz... non "parte", non arriva al gdm. Uhm... che non abbia installato i moduli nvidia del kernel? Bene parto da recovery-mode e, appena arrivo ad avere una console, provo a fare startx. Mi dice che il modulo "nvidia" non esiste... sospettavo giusto. Cambio in /etc/X11/xorg.conf da nvidia in vesa... e vado di startx. Parte, funge ;-) sospettavo.
Installo "a manina" il pacchetto necessario, e ri-modifico il file sopracitato. Tutto ok! Ultima cosa, sembra ci sia qualcosa di strano sul mio utente principale, quindi muovo il mio .gconf in .gconf.old e rientro nel mio utente... wow! La karmic mi appare in tutto il suo lindo splendore, e funziona. Anche compiz sembra non inchiodarsi più con questi nvidia-185. Sperin ben!
Ho penato un po' e non mi sembra che l'avvio sia così veloce come promesso (sono su ext3 passerò a ext4 appena mi arriva l'hd per i backups).
my2cents
d


ps: I suoni di sistema hanno dei problemi, probabilmente nella comunicazione con alsa. Mentre tutti i programmi audio/video funzionano alla perfezione. La cosa che mi rende più felice è che compiz funziona. Finalmente posso mettere in atto tutte le mie manie sul posizionamento delle finestre.

minor edit: se avete una atheros è ovvio che dovete installate i linux-backports altrimenti è praticamente inutilizzabile.

venerdì, ottobre 09, 2009

I hate people when they're not polite

A volte capita che alcuni eventi ti facciano tornare alla mente bei momenti.
Sarà successo circa 8 anni fa (devo chiedere a Simo conferma), estate nel mio paesino, camminata in centro suona un gruppo storico della zona. Un gruppo (non ricordo il nome, Simo aiutami) che si ritrova dopo molti anni dalla separazione e due prove per ritrovare la sicronia. Due prove dico due. Siamo Simo, Chiara e io e rimaniamo inchiodati di fronte al palco, questi suonano bene. Dannatamente bene. Poi il cantante lo conosciamo, ma non sospettavamo "tanta roba".
A un certo punto parte questo pezzo:


(per un live clicca qui... addirittura meglio di questo sopra)

"Ma che cavolo di pezzo é???"
"Boh, mai sentito..."
"Questi sono pazzi..."

Incuriositi a fine concerto chiediamo al cantante, è "Psycho Killer" dei Talking Heads... "Psycho che? di chi?" "Psycho Killer dei Talking Heads" "Ah... figata!"
Qui inizia la NOSTRA ossessione per questa canzone.


Scintilla: Pochi giorni fa guardando il nostro talent show più sopportabile il buon Morgan tira fuori questo:



Dannato genio... Non mi frega niente delle beghe tra i due - Morgan ha sempre ragione anche quando ha torto - ma questo str*nzetto canta proprio bene.
d

giovedì, ottobre 08, 2009

Splendido Risveglio

A leggere queste cose, uno non può non avere fiducia nel genere umano.

E in Borghezio.

E soprattutto, grazie al vicino che mi sta prestando la rete wireless. Merito anche suo dello splendido risveglio di stamane..

mercoledì, ottobre 07, 2009

"Chi non paga le tasse è un ladro"

Margherita Hack, mia prossima vicina di casa (davvero), si esprime così a Micromega.

Arrr



Ammetto tutta la mia immonda stupidità, però certo, penso proprio di essere in buona compagnia.

Forse con latino puntano a far fare a Ratzy un account feisbuck, ma con l'inglese piratesco??

Attirano idioti??

Eccomi.




mercoledì, settembre 23, 2009

Siamo pronti

"L'obiettivo è quello di responsabilizzare il giornalista - spiega Giorgio Lainati, Pdl, vicepresidente in Vigilanza - dato che poi a risponderne è l'editore, cioè la Rai. Qualcuno dovrebbe ricordare che a un certo punto Canale 5 decise di chiudere "Sgarbi quotidiani" quando le perdite economiche derivanti dalle querele hanno coperto gli introiti pubblicitari". Quel che appare ormai improbabile è che Marco Travaglio firmi il suo contratto prima della puntata di domani sera. Parteciperà da ospite, come promette Michele Santoro: "E ha già preparato una bella botta su Tarantini".

http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/rai-3/santoro-pdl/santoro-pdl.html



giovedì alle 21.00 su raidue o in streaming sul sito

giovedì, settembre 17, 2009

da leggere - se avete 3 minuti

Per incuriosirvi:
"Nessun telegiornale ha mai letto le famose dieci domande di Repubblica, riprese da tv e giornali di mezzo mondo. I notiziari hanno ormai abolito o censurato le rassegne stampa italiane e straniere. Pochi italiani usano Internet. Insomma, s'immagina lo sconcerto dello spettatore medio di Porta a Porta, fascia anziana, bassa scolarità, poca consuetudine con la carta stampata, che osserva il premier gonfio di rancore e si volta per chiedere lumi alla signora: "Ma con chi ce l'ha? Che è successo?"."
Curzio Maltese - Il fallimento del comunicatore
(sul flop di "Porta a Porta")

venerdì, settembre 04, 2009

film quotes - indovina chi! #002

"I think people should mate for life like pigeons or Catholics"

scusate, ma ultimamente i film tento di vederli in inglese, così unisco l'utile al diletto.
Come al solito, non si vince nulla.
d

martedì, settembre 01, 2009

film quotes - indovina chi! #001

Lei: "senti... e te che pensi delle donne?"
Lui: "nulla... per me... son omini anche loro!"

ovviamente il premio è solo la mia stima.
d

giovedì, agosto 20, 2009

Questi hanno schei!

[...] Insieme alle classiche attrazioni gastronomiche e culturali - uno spazio prestigioso nell'antica Borsa Merci è riservato a scrittori e intellettuali - moltissime le attrazioni. Fra gli ospiti spicca il nome di Roberto Benigni, che si esibirà il 3 settembre in una serata che partendo dall'attualità arriverà a Dante Alighieri. Appuntamenti musicali di rilievo quelli con i Marlene Kuntz (28 agosto), gli Afterhours (2 settembre) e Sugarhill Gang (4 settembre), oltre a Simone Cristicchi, Enzo Avitabile, la serata-tributo a Fabrizio De André. Un appuntamento, quello di Genova - costo complessivo sui tre milioni di euro -, cui il Pd affida molte speranze: "È un tentativo prezioso - dice il segretario nazionale Dario Franceschini - di ascoltare l'Italia che c'è".
from http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/festa-democratici/festa-democratici/festa-democratici.html

Tremilioni di euro???
Tremilioni di euro???
Tremilioni di euro???
dico: Tremilioni di euro???
vacca miseria... Jack chiedi a loro se ci danno due bori...
d

martedì, agosto 18, 2009

Message du service médical du CERN

During this very hot period, (above 30°C ) don't forget to ventilate your office in the morning and to regularly drink water (around 2 litres/day). Don't wait until you are thirsty.

CERN Medical service


En cette période de forte chaleur (T>30°C), n'oubliez pas d'aérer vos bureaux le matin et de boire régulièrement de l'eau (environ 2 litres/jour) sans attendre d'avoir soif.

Service médical du CERN

---------------------------------------
sono troppo avanti...
d

lunedì, agosto 10, 2009

Prossimi appuntamenti di Incontrarti

13 agosto. Lègere: città/vite/identità/mutazioni
Giacomo Trevisan legge “Paola in Friuli”, “Le filande come racconto”
da I Racconti di E. Bartolini
ore 20.45 – Scuola di Musica “Città di Codroipo”

16 agosto. Le mani sulla città (F. Rosi)
Cinema Estate - Flabby Face e Circolo Culturale Lumiere
ore 21.15 – Parco Biblioteca Civica “Don G. Pressacco”
in caso di maltempo presso il Teatro Comunale Benois – De Cecco

Note mie personali:
Siete mai stati a una lettura pubblica? Io sì ed è un'esperienza che vi consiglio... farsi leggere qualcosa è un piacere che, nella vita di molti, si è fermato alle favole della buonanotte. Provate! Sarà uno riscoprire questa sensazione, e uno scoprirne molte altre. 

Le mani sulla città è un film fighissmo! punto.
VI tocca esserci.
d

venerdì, agosto 07, 2009

The Long and Winding Road

Mi viene in mente la celebrerrima frase

Dio è Morto, Marx è Morto, ed anche IO non mi sento troppo bene...

Secondo L'Espresso, alla lista di decessi va aggiunto anche quello del Rock. Al di là di ogni inutile sentimentalismo, in un'epoca in cui c'è spazio per gente come Tiziano Ferro, Marco Carta, Gigi D'alessio, Laura Pausini e scagnozzi, meno male che il Rock è Morto.

Almeno non ha visto migliaia di ragazzi impazzire per gli idioti sopracitati.

Ecco il necrologio

martedì, agosto 04, 2009

Fwd: INVITO - comincia INCONTRARTI

Ciao a tutti,
al via questa settimana Incontrarti - festiva di luoghi, arti e idee che animerà da giovedì 6 agosto fino alla fine del mese strade, vie, piazze, corti e altri luoghi di ritrovo della città di Codroipo.
Gli appuntamenti di questa settimana - tutti ad ingresso è gratuito - sono per:

giovedì 6 agosto - Lègere: città/vite/identità/mutazioni
Emanuele Piovene legge "Caffè San Marco" da Microcosmi di C. Magris
ore 20.45 – Scuola di Musica "Città di Codroipo"
(si ringrazia sentitamente il prof. Luigi Bressan)

domenica 9 agosto - Metropolis (F. Lang)
Cinema Estate - Flabby Face e Circolo Culturale Lumiere
ore 21.15 – Parco Biblioteca Civica "Don G. Pressacco"
(in caso di maltempo presso il Teatro Comunale "Benois - De Cecco")
 
Incontrarti vuole essere l'occasione per fare comunità, per pensare al proprio ambiente non in scala personalistica attraverso l'arte.
Siete tutti invitati!
Dunque, a chi entrerà in città con noi: benvenuto!

Flabby Face - Cinema&Teatro
--
www.flabbyface.it
http://www.santrevi.blogspot.com/

Caffè San Marco - Claudio Magris

Apre INCONTRARTI il primo appuntamento - al quale siete tutti invitati - è per giovedì 6 agosto
Lègere: città/vite/identità/mutazioni
Emanuele Piovene legge “Caffè San Marco” da Microcosmi di Claudio Magris
ore 20.45 – Scuola di Musica “Città di Codroipo”
In questo primo incontro il protagonista sarà il Caffè San Marco, uno dei locali storici di Trieste. Fondato nel 1914, il caffè è celebre per essere sempre stato uno dei principali ritrovi degli intellettuali della città. Nel racconto di Magris diviene crocevia urbano e di provincia: si succedono individui, mutamenti nella percezione del tempo e della società, esperienze narrate, mondi lontani.
si ringrazia il prof. Luigi Bressan

CI VEDIAMO LI' ! ! !

[reblog from http://santrevi.blogspot.com/2009/08/caffe-san-marco-claudio-magris.html]

sabato, luglio 25, 2009

Volentieri!

MM : ' Salve, vorrei comprare una scheda nuova della Tre, però prima volevo chiederle se c'è un'offerta tipo la You and Me della Vodafone, sà, una cosa simile..'

NG : ' Ah si certo! La You and me and your sister and all your best and worst dead relatives! Un'offerta vantaggiosissima!'

MM : ' Ah perfetto!'

NG : ' Eh ma purtroppo non la fanno più. Volentieri.'

Accaduto veramente meno di 24 ore fa. Se vuoi aiutare anche tu l'economia, non farlo mai a Trieste.

venerdì, luglio 24, 2009

"Mi sono fatto da solo"

PD: Un giovane sarebbe già arrivato in un secondo. Sai, cioè, sarebbe arrivato...I giovani hanno un sacco di pressioni...
SB: Però se posso permettermi (...) il guaio secondo me è di famiglia
PD: Quale?
SB: Avere l'orgasmo
PD: Sai da quanto tempo non faccio sesso da come ho fatto con te stanotte? Da molti mesi, da quando ho lasciato il mio uomo...E' normale?
SB: Mi posso permettere? Tu devi fare sesso da sola...Devi toccarti con una certa frequenza

Quando si dece "self-made man"...

mercoledì, luglio 22, 2009

Febbrile attesa...

chi vi sembra quello con la maglietta verde?
aiutino:
eh... gran donna...
"molte" altre foto qui.

Mondo a due Velocità


Noi qui siamo ancora a litigare su vita, non vita, morte, non morte, eutanasia, non eutanasia, preti, non preti, via dicendo.

Negli Stati Uniti, Google ha lanciato il servizio Google Health, con cui è possibile fare TESTAMENTO BIOLOGICO on-line. Riconosciuto dal governo degli Stati Uniti.

Siamo un mondo a due velocità, e noi andiamo costantemente in retromarcia.

Link

Ignoranza globale


Grazie a un link su faccialibro del buon Huge, io posto qui per il resto del pubblico...
d

martedì, luglio 21, 2009

Dolce far troppo

Rieccomi.

E' paradossale che quando non si ha niente da fare alla fine ci si ritrova praticamente con l'acqua alla gola per i troppi impegni. Ma visto che nel mio caso si tratta pur sempre di vacanze non mi posso certo lamentare.

Giusto per darvi un'idea, vi faccio un resoconto delle ultime due settimane:
Giorno 9, ore 11: Ultimo esame. Passato.
Giorno 9, ore 14: Attraversamento Pianura Padana destinazione Brescia. Casa. Seguono ferventi preparativi dei bagagli.
Giorno 11, ore 22: Decollo da Orio al Serio (BG) destinazione Parigi, Francia. Seguono 5 giorni di distruttive camminate e ossessivi scatti fotografici.
Giorno 16, ore 24: Atterraggio in stato semi-comatoso dopo volo tra i fulmini.
Giorno 17, ore 14: Ripartenza in treno in direzione Lignano con scalo a Venezia per cambio valigia. Segue serata a Lignano. Rientro in auto a Lestans (PN)
Giorno 18, ore 15: Inizio del torneo di calcetto a 6 di Paludea-Castelnuovo del Friuli. Seguono troppo movimento e troppo alcol. Tre ore di ristoro sdraiato dentro una Skoda.
Giorno 19, ore 08.30: Risveglio.
Giorno 19, ore 09: Prima partita della domenica. Sofferenza.
Giorno 19, ore 23: Nuovo sbarco a Venezia. Seguono 24 ore di sonno pressochè ininterrotto.

Il piano per i prossimi giorni prevede per oggi breve soggiorno a Treviso per svaghi vari ed eventuali e per giovedì concerto di Bruce Springsteen allo Stadio Friuli (Udine, ovvero altri chilometri).

Se agosto mi riserverà un po' più di pace vedrò di fare dei resoconti più dettagliati, soprattutto del soggiorno francese e del concerto, dal quale mi aspetto molto.

Per ora mi limito a postare una minima parte delle 1179 foto (Sic!) scattate a Parigi.


E ora si riparte!

Il Bel Paese.. quello del formaggino..

PD: Che dolore, all'inizio mi hai fatto un dolore pazzesco
SB: Ma dai! Non è vero!
PD: Ti giuro, un dolore pazzesco all'inizio


almeno lei la paga a noi italiani ce lo mette e basta..

venerdì, luglio 17, 2009

Un tremonti come non l'avete mai (?) visto


da http://www.paulthewineguy.com/post/142694276/testa-di-cazzo

Mio capitano!


per tutti, ma per Maurizio e Michele (i piddini del blog) in particolare ;-)

Il Papa caduto nel suo chalet ad Aosta, operazione al polso destro

 Sapevo che si diventava ciechi, ma questa della frattura al polso è ancora più deterrente...
d

immagine dal link sopra

"Già 17 anni fa, quando era ancora cardinale e prefetto della Congregazione per la dottrina della fede, Joseph Ratzinger ebbe un incidente analogo, proprio durante un periodo di vacanza a Bressanone; era l'agosto del 1992, e il futuro pontefice (allora aveva 65 anni) cadde in bagno battendo il capo e rimanendo ferito."
azz che sfiga...

giovedì, luglio 16, 2009

Star Wars

Vi siete mai chiesti come ha fatto quel genio di George Lucas ad inventare il magico universo di Star Wars, popolato da creature fantastiche, di cui tutti noi abbiamo sognato di fare parte???

Ecco come.


Merkaartor v0.14-pre2 for Ubuntu

 Merkaartor permette di editare le mappe di openstreetmap.org in maniera facile e veloce... e non è scritto in java come josm (che è un bene)
La cosa positiva è che è in continuo sviluppo, ma su Ubuntu Jaunty c'è una versione (la 0.12) che non funziona molto bene... quindi ne ho pacchettizzata una (non ufficiale ovvio) per ubuntu, la trovate qui (direttamente da svn).

---------

If you're searching for an up to date Merkaartor v0.14 version for Ubuntu you should search here.

d

mercoledì, luglio 15, 2009

Guarda come ti accelero il gatto!

To: "COLLABORATORI ELETTRA"
Date: Wed, 15 Jul 2009 12:13:05 +0200
Subject: Nidiata di gatti all'interno dei trasformatori
Nel corso di un intervento di manutenziione, abbiamo scoperto una
nidiata di gatti all'interno di una cella di trasformatore. Questo è
molto pericoloso, innnanzitutto per i gatti, in quanto si potrebbero
fulminare sui cavi 20000 V di ingresso trasformatori. Come conseguenza
questo avrebbe però un fermo impianto con conseguente fermata della
macchina. I primi nostri tentativi di farli uscire, dopo aver fatto un
parallelo con altro trasformatore e disalimentato quella cella, non
sono andati a buon fine in quanto si spostano all'interno
dell'edificio con pericolo di entrare in altri trasformatormatori in
tensione. Abbiamo quindi chiamato l'ASS che ci ha inviato personale di
una cooperativa a quasto dedicata. Purtoppo, a causa dell'intreccio di
cavi, anche con i loro mezzi normali non sono in grado di
recuperrli!!! Si è quindi concordato che metteranno una gabbia con
cibo per indurli ad entrare nella stessa e quindi recuperarli. Per
facilitare l'operazione, si prega che qualora qualcuno stia fornendo
cibo a qualche gatto, se ne astenga per questo periodo in modo da
facilitare l'ingresso della gatta e dei piccoli nella gabbia.
Vi ringraziamo per la collaborazione.
P.S Dal Morri : URGENTE, forse 4 li ha persi questo povero vecchino

Riso Amaro

Due ore per levare il simbolo PD dal mio blog. Risultato? Simbolo PD parzialmente coperto da una foto storta di Ignazio Marino.

Dio mi ha creato utente Mac. Perdonatemi

BlogPiddino

martedì, luglio 14, 2009

lunedì, luglio 13, 2009

Io e il Pd - di Maurizio Morri

Va bene, si, l’ho fatto.
Ma prima di prendermi in giro, processarmi e condannarmi, ascoltate la mia storia. Almeno capirete che l’ho fatto per una buona causa.
Speriamo.
Erano le 18.00 del 12 Luglio, e mi trovavo in Piazza S.Antonio. In quel momento, la decisione era giá stata presa, mi trovavo lì per un preciso motivo, ero pronto, in pace con me stesso, sapendo benissimo cosa mi aspettava. Ero giunto lì dopo tante riflessioni, profonde, dopo aver ben ponderato le amare conseguenze delle mie azioni.
Ero, e sono convinto, che ne valesse la pena.
Ingenuo.
Il clima, alla festa, era desolante. Era il terzo, ed ultimo giorno, e doveva essere il momento dei giovani. Lì presente, però, sotto i venticinque anni, c’ero solamente io. Mi presentano al comandante dei giovani. Ma di quali?
'Ciao'
'Ciao'
'Ma davvero lo vuoi fare?'
'Si, sono convinto'
'Quindi non ti ha costretto nessuno? Strano!'
Bene, adoro l’odore di presa per il culo la mattina. Anche il pomeriggio. Profuma di sconfitta.

Vado avanti, dopo il brillante incontro. Mi aggiro per gli stand, niente, dei giovani nessuna traccia. Ma dove saranno finiti? Perché si nascondono? Perché mi hanno lasciato solo, proprio ora?
Non lo so. Ho paura.
Bevo uno spritz bianco, o meglio, qualcosa che una volta somigliava allo spritz bianco. E poi mi avvio, basta indecisioni. Basta.

Mi siedo.
'Ciao'
'Ciao'
'Allora, compilami questo modulo, poi al resto pensiamo noi. Benvenuto'

La vecchina (ovviamente) che sbriga la mia pratica è simpatica, gentile, cordiale. Chissà quanti ne ha visti, passare di lì, e fare questa fine. Credo pochi, adesso, ripensandoci.

'Bene, adesso firma qui e abbiamo finito. Ti arriverà a casa quella definitiva'

Firmo, e sono un uomo finito. Ignazio, lo faccio per te. Padre, perdonami. Marlon, anzi, Kurtz, da lassù, ora Pro Morri.

Mi sono iscritto al PD.

Original Morri's Card

'Non esistono parole per descrivere lo stretto necessario a coloro che non sanno cosa significhi l’orrore. L’orrore ha un volto e bisogna essere amici dell’orrore. L’orrore ed il terrore morale ci sono amici. In caso contrario allora diventano nemici da temere. Sono i veri nemici...'
MM

domenica, luglio 05, 2009

Clandestini Padani

APPLICHIAMO A QUESTI LEGHISTI DI MERDA,ROZZI E IGNORANTI,LA LEGGE INFAME CHE HANNO APPROVATO:LORO SI DICHIARANO PADANI ,QUINDI CLANDESTINI IN ITALIA CHE DEVONO ESSERE CACCIATI AL GRIDO "FOR DE BALL".MARZIO MASSIMO ALBERTO,FIGLIO DI UN EX DEPORTATO NEI CAMPI DI STERMINIO.

find out more: here and here.

sabato, luglio 04, 2009

estempo-rane(a): r u a fucking geek?

Qualcuno si è mai posto il problema di poter controllare i led del suo pc per fargli fare cose meno inutili di quelle che fanno?
In particolare vorrei che quando in sospensione non blinkassero i led, oppure lo facessero diversamente. C'è nessuno che ha qualche idea (magari già sperimentata)?
grazie
d

mercoledì, luglio 01, 2009

Una notte da leoni. Recensione


Il film più divertente dell'anno. Era da molto che non mi ritenevo soddisfatto dell'investimento fatto andando a vedere un film.
Strepitosamente comico ma mai banale, senza tempi morti e anzi con moltissime chicche, tanto da considerare adirittura un'ulteriore visione per gustarsi tutto quello che ci si è persi la prima volta. Non è un caso che abbia incassato 183 milioni di dollari dopo esserne costatato una ventina.
Andate a vederlo o tenetevelo per una giornata veramente pessima, perchè credetemi vi tira sù!

Tracy, sono Phil.
Phil, dove diavolo siete ?
Abbiamo perso Doug.
Cosa ? Ci dobbiamo sposare fra 5 ore ?
Si...ehm non ci conterei troppo.

martedì, giugno 30, 2009

Piacevoli sorprese

Guardando Boris si possono scoprire delle piccole perle


Ringraziare voglio il divino
labirinto degli effetti e delle cause
per la diversità delle creature
che compongono questo singolare universo,
per la ragione, che non cesserà di sognare
un qualche disegno del labirinto,
per il viso di Elena e la perseveranza di Ulisse,
per l’amore, che ci fa vedere gli altri
come li vede la divinità,
per il saldo diamante e l’acqua sciolta,
per l’algebra, palazzo dai precisi cristalli,
per le mistiche monete di Angelus Silesius,
per Schopenhauer,
che forse decifrò l’universo,
per lo splendore del fuoco
che nessun essere umano può guardare senza uno stupore antico,
per il mogano, il cedro e il sandalo,
Per il pane e il sale,
per il mistero della rosa
che prodiga colore e non lo vede,
per certe vigilie e giornate del 1955,
per i duri mandriani che nella pianura
aizzano le bestie e l’alba,
per il mattino a Montevideo,
per l’arte dell’amicizia,
per l’ultima giornata di Socrate,
per le parole che in un crepuscolo furono dette
da una croce all’altra.
per quel sogno dell’Isiam che abbracciò
mille notti e una notte,
per quell’altro sogno dell’inferno,
della torre del fuoco che purifica,
e delle sfere gloriose,
per Swedenborg,
che conversava con gli angeli per le strade di Londra,
per i fiumi segreti e immemorabili
che convergono in me,
per la lingua che, secoli fa, parlai nella Northumbria,
per la spada e Tarpa dei sassoni,
per il mare, che è un deserto risplendente
e una cifra di cose che non sappiamo,
per la musica verbale dell’Inghilterra,
per la musica verbale della Germania,
per l’oro, che sfolgora nei versi,
per l’epico inverno,
per il nome di un libro che non ho letto: Gesta Dei per Francos
per Verlaine, innocente come gli uccelli,
per il prisma di cristallo e il peso d’ottone,
Per le strisce della tigre,
per le alte torri di San Francisco e dell’isola di Manhattan
per il mattino nel Texas,
per quel sivigliano che stese l’Epistola Morale
e il cui nome, come egli avrebbe preferito, ignoriamo,
per Seneca e Lucano, di Cordova,
che prima dello spagnolo scrissero
tutta la letteratura spagnola,
per il geometrico e bizzarro gioco degli scacchi,
per la tartaruga di Zenone e la mappa di Royce,
per l’odore medicinale degli eucalipti,
per il linguaggio, che può simulare la sapienza, .
per l’oblio, che annulla o modifica il passato,
per la consuetudine,
che ci ripete e ci conferma come uno specchio,
per il mattino, che ci procura l’illusione di un principio
per la notte, le sue tenebre e la sua astronomia,
per il coraggio e la felicità degli altri,
per la patria, sentita nei gelsomini
o in una vecchia spada,
per Whitman e Francesco d’Assisi, che scrissero già questa poesia,
per il fatto che questa poesia è inesauribile
e si confonde con la somma delle creature
e non arriverà mai all’ultimo verso
e cambia secondo gli uomini,
per Frances Haslam, che chiese perdono ai suoi figli
perché moriva così lentamente,
per i minuti che precedono il sonno,
per il sonno e la morte,
per due tesori occulti,
per gli intimi doni che non elenco,
per la musica, misteriosa forma del tempo.

Jorge Luis Borges, Un'altra poesia dei doni (Otro poema de los dones)

m.


Voglia di Internet?Con Mega 100Ore hai fino a 100ore al mese per connetterti dal tuo Pc a 15E mensili!Costo attivazione 4E. Invia 100 SI al 4033.Info su wind.it

Perché si può rispondere solo SI e non per esempio VAFFA o meglio CURATI! ???
Voglio proprio sentire la fantastica offerta la prossima volta.
d

lunedì, giugno 29, 2009

venerdì, giugno 26, 2009

I bimbi ne sanno a pacchi

Come ben sapete qui a Trieste il parcheggio selvaggio è lo sport più praticato dopo il "parcheggio selvaggio e rompo pure le balle occupando due di tre corsie". In stazione ferroviaria poi la situazione parcheggio ad minchiam è ancora più estrema. Fatto sta che arriva l'ennesima macchina e riesce a trovare il più ambito dei parcheggi del cazzo. Questa donna, con figlio al seguito, sa che non può stare lì ma se ne sbatte... come tutti i bravi triestini. Fa scendere il bimbo per respirare un po' di benzene e lui le fa "non era meglio fare due passi e prendere un autobus? Eh, non era meglio? Eh?" stronza adesso voglio proprio vedere cosa gli rispondi!

Sole?

Mia cara lambda-phi-quarta mi hai definitivamente stracciato le balle.
d

Buonumore

Odio i finti alternativi col mac (13" unibody).

mercoledì, giugno 24, 2009

nuovo brivido per tutti noi!

In questo momento ho seduto di fianco a me un piccolo ingegnere con "il nuovo calcestruzzo", sia dato inizio al flame!
Buona giornata a tutti
d

mercoledì, giugno 17, 2009

Referendum #2

Da tempo mi ero ripromesso di scrivere un post sul referendum elettorale che ci attende il prossimo weekend, ma Statistica II, Statistica sociale e Analisi statistica della customer satisfaction non mihanno lasciato molto tempo.

Detto questo, però, rimanere indifferente all'accorata richiesta di aiuto dello Scaini mi farebbe sentire più crudele di Borghezio nello stretto di Lampedusa.

Prometto quindi di aggiornare questo post entro l'ora dei Simpson con tutte le informazioni utili a farsi un'idea.

Stay tuned!

m.


********

Eccomi, come promesso.

Post MOLTO lungo e bisognoso di neuroni attenti.
Andiamo con ordine e calma perché la materia è di quelle intricate.

Domenica 21 e Lunedì 22 giugno si vota (oltre che per i ballottaggi di alcune amministrative) anche per il Referendum abrogativo della legge elettorale.
Il referendum si articola in TRE QUESITI, quindi TRE SCHEDE e TRE VOTI INDIPENDENTI tra loro, ognuno dei quali di propone di abrogare uno specifico punto della legge elettorale attualmente in vigore.

Partiamo proprio da questo: l'attuale legge. Si tratta della legge 270/2005, altrimenti detta Porcellum o “Porcata”, per bocca del suo stesso firmatario, il leghista ex Ministro delle Riforme Roberto Calderoli.
Potete leggervi i contenuti qui, qui oppure direttamente qui. Io non mi dilungo e mi limiterò ad elencarne solo i punti che riguardano il referendum:

La legge, nell'ottica di garantire una maggiore stabilità ai governi eletti, decreta che alla coalizione che ottenga la maggioranza relativa dei voti (ad esempio il 43%) venga assegnato automaticamente almeno il 55% dei seggi (ovvimanente di più se si prende più del 55% dei voti).
Ciò impedisce fenomeni come quelli visti durante l'ultimo esecutivo Prodi, dove ci si trovò a governare con due voti di maggioranza, in balia di continui ricatti.

La mia opinione è che tutto sommato questo aspetto sia ragionevole, non di certo il peggiore di una legge che presenta ben altri abomini (le liste bloccate, soglie di sbarramento assolutamente ipocrite, disprezzo per il referendum del 1993. Ma questa è un'altra storia.)
Diciamo che dovendo fare un referendum avrei scelto di concentrarmi su altro...

Comunque veniamo ai quesiti veri e propri; come dicevo sono tre.
Questa è la ben poco chiara spiegazione del ministero. Emerge evidente l'intenzione di non fare capire niente a nessuno.
Proviamo ad essere più chiari:

  • QUESITO n°1 (SCHEDA VIOLA): E' valido solo per la Camera. Propone di abrogare la possibilità di collegamento tra liste (cioè la possibilità di formare coalizioni). Di conseguenza il premio di maggioranza (vedi sopra) sarebbe attribuito non più alla coalizione di maggioranza relativa, bensì al PARTITO di maggioranza relativa.SCENARIO: Se passa il NO non cambia nulla. Se passa il SI' il partito che, a livello nazionale, risulti essere il più votato rispetto agli altri, otterrà DA SOLO il 55% dei deputati. Il restante 45% verrà diviso in maniera proporzionale tra gli altri partiti (fatta salva la soglia di sbarramento al 4% alla Camera e dell'8 al Senato).
  • QUESITO n°2 (SCHEDA MARRONE): E' valido solo per il Senato. Funziona esattamente come il precedente (non ha senso quindi un voto diverso) solo che il calcolo viene fatto SU BASE REGIONALE. Significa che, se il Piemonte elegge 22 senatori, il partito che in Piemonte risulterà il più votato otterrà il 55% di questi 22 senatori (in base alla formula dei quozienti interi e dei più alti resti). Il calcolo verrà fatto separatamente per ogni regione.
  • QUESITO n°3 (SCHEDA VERDE): Se passa il SI' verrebbero vietate le CANDIDATURE MULTIPLE, ovvero la possibilità di candidarsi in più di un collegio/più di una regione scegliendo in seguito dove accettare l'elezione.
Ho cercato di chiarire al massimo i contenuti e spero di essermi spiegato bene. Resto a disposizione per chiarimenti.

Ora veniamo alla parte che mi piace di più: la violazione del voto segreto, ovvero CHE COSA VOTERA' IL SOTTOSCRITTO.
Anche qua andiamo per punti (vizio che ho preso dal mio professore di filosofia del liceo)

  • PRIMO QUESITO: Voterò NO. Mi sembra che la legge che uscirebbe sarebbe ancora peggiore dell'attuale. Immaginiamo che, come alle ultime europee, il PdL prenda il 35%. Essendo il primo partito otterrebbe il 55% delle poltrone. Da solo. Senza la Lega! Non mi pare molto democratico. E questo non solo perchè si tratta di Berlusconi o per la deriva democratica che stiamo vivendo. Trovo sbagliato il principio. Con una distribuzione diversa dei voti, un partito con il 29% del consenso potrebbe governare da solo. Assurdo.
  • SECONDO QUESITO: Voterò NO, ovviamente (vedi sopra).
  • TERZO QUESITO: Voterò SI'. Vietare le candidature multiple mi sembra il minimo del buon senso. Candidarsi ovunque sapendo di poter essere eletti solo in un posto è una truffa, un modo per rubare la fiducia degli elettori. Ci sceglie un posto, ci si candida e lì si combatte per essere eletti. Altrimenti è troppo comoda. Senza contare che la divisione il collegi elettorali è stata originariamente concepita per creare un legame tra l'eletto e il territorio, in modo da avvicinare la politica ai cittadini.

In sintesi NO – NO – SI'

Parentesi: io come al solito non contemplo l'astensione, perchè il voto è un diritto ma anche un DOVERE costituzionale e perchè trovo che se uno non vota poi non ha il diritto di aprir bocca per lamentarsi.
In questo caso però la scelta dell'astensionismo merita un'analisi a parte: il referendum è infatti promosso dai sostenitori del Sì, quindi è ragionevole immaginare che la stragrande maggioranza dei voti validi (direi un 70% almeno) sarà per il Sì.
Votare No aiuta quindi solamente a raggiungere il quorum e quindi a far vincere il Sì!
Lo so, è un controsenso, ma se ci pensate è vero.
“Allora”, direte, “perchè votare No anziché astenersi?”. Oltre che per senso civico, il motivo principale a mio avviso è che l'ipotesi del raggiungimento del quorum è talmente remota che non si corre il rischio in nessun caso.
Se ci pensate, alle Europee+Amministrative ha votato il 65% delle persone. Quante pensate che usciranno di casa di nuovo per un referendum del quale nessuno sa nulla, contro il quale remano la Lega e il suo 10% oltre che tutti i piccoli partiti?
Ricordiamo inoltre che è da 14 anni che in Italia una consultazione popolare non raggiunge il quorum.

Tutto chiaro?

In calce elenco la posizione dei principali partiti, se qualcuno proprio volesse restare “fedele alla linea”:

  • PDL: E' per il doppio sì e appoggia il referendum (ovviamente). Però dopo la grande affermazione della Lega alle europee, subendo il ricatto di Bossi, Berlusconi ha smesso di premere per l'affluenza.
  • PD: Doppio sì (cazzata clamorosa, regalo a Berlusconi). Ammette candidamente che la legge che risulterebbe dalla vittoria del Sì sarebbe pessima (wtf!) ma crede ottimisticamente che, trattandosi di un referendum abrogativo, sarebbe comunque un segnale al Parlamento per procedere con una riforma più completa della legge elettorale. Peccato che il da destra abbiano già detto che la legge non si cambia, a prescindere dal voto.
  • Italia dei Valori: ha promosso fortemente il referendum, ha aiutato a raccogliere le firme, ha fatto sit-in, manifestazioni e poi, d'improvviso, il mese scorso, ha deciso che bisogna votare No. ????????????
  • RADICALI: Tradizionalmente protagonisti dei referendum, sono oggi tra i fondatori del comitato per il No.
  • LEGA, UDC e Briciole della sinistra komunista: Puntano all'astensione e al non raggiungimento del quorum. Essendo partiti piccoli, non gli conviene l'abolizione delle coalizioni.

Buon voto (o non-voto)!

m.

martedì, giugno 16, 2009

Referendum

...com'è che nessuno dice niente?
Qualcuno ha capito cosa succede? Io sinceramente vista la latitanza televisiva sono andato a leggere i quesiti sull'internezz, e così, a priori, sarei per il sì; forse non vedo le insidie che si nascondono dietro questi quesiti? Molto probabile. Sicuro è però che sembra che i partiti vogliano che questo referendum vada deserto e mi sa che così sarà. Mi raccomando: andate a votare! ...e aiutatemi a capire cosa votare...
d

ps: copiando dallo status di Giulio Dodo vi consiglio questa chicca http://italiandefender.altervista.org/

sabato, giugno 06, 2009

Trova le differenze

Ditemi: di che cavolo di problemi soffriamo in Italia???
Trovate le differenze:

fonte: http://www.elpais.com/fotogaleria/imagenes/censuradas/Berlusconi/6527-2/elpgal/

fonte: http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/foto-berlusconi/5.html

*****
se non vuoi sapere la soluzione non proseguire oltre
*****



Adesso non si può più far vedere un pene? Solo tette e culi?
Mah...
d