domenica, gennaio 27, 2008

Marco nella bottega del falegname (di Elisa Benedetti)

In tutti questi anni, qualcuno di molto vicino a noi ci ha celato un segreto inimmaginabile, un segreto che nessuno avrebbe mai creduto possibile e che nessuno avrebbe potuto sospettare.
Un segreto che ha distrutto molte certezze.

"Tra te e me, Giulio, c'è la stessa differenza che c'è tra un falegname e uno che va all'IKEA".
Queste le parole di Marco alla luce della nuova sconvolgente scoperta.

Ma andiamo con ordine.
Dopo un pranzo abbondante da AntoninoBello a base di tortellini (alle cime di rapa, ricotta ed erbette, funghi porcini e prosciutto e fichi -scelta opinabile e che avrà difficilmente un seguito-), panna e speck, il pomeriggio trascorreva sereno e tranquillo, tra i discorsi frivoli di cinque amici affaticati dalla digestione.
Curiosando su internet su quale fosse l'occupazione dell'omonimo del nostro pallanuotista, ecco che capitiamo sulla pagine del blog di un musicista di Fano (credo).
"Oh, ma questo qui conosce molte più persone di me!", commenta sconsolato il nostro Jamal.
"Ma Giulio...è solo perchè tu non hai un blog, altrimenti verremmo tutti a scrivere commenti", cerco ingenuamente di consolarlo.
Silenzio.
Un silenzio inquietante che annuncia una scottante rivelazione.
Il sospetto si infiltra nelle nostre menti mentre alziamo lo sguardo per guardare negli occhi Giulio.
"Hai un blog, Giulio?!!?", escalmiamo in coro.

Ebbene sì.
Giulio "Ciuffi" Vampa non solo aveva un blog ante-litteram, ma anche un passato adolescenziale da nerd attivista.

(Per i diffidenti, ecco il link al primo sito del campione: http://opensp.altervista.org/main.php)

E più si approfondiva, più l'umore di Marco precipitava in un baratro di imbarazzo e vergogna.

Marco e Giulio di fronte alle inarrivabili imprese informatiche del savonese

Un Giorno della Memoria che verrà ricordato per molto, moltissimo tempo.
Soprattutto dal nostro non più fiero Ernestino Sanchez.

Ma ti vogliamo bene lo stesso..
(due puntini ;P)

5 commenti:

Blanco ha detto...

ma c'avevano anche il canale irc dedicato. Erano avantissimo!

e anche il forum! (infestato dallo spam, complimenti)

avevano anche lo spazio di altervista con il databese mysql attivato!

una newsletter funzionante... ma era una cosa seria! Non sapevo che Giulio fosse così smargiasso.

michele urbino ha detto...

Notare una cosa:

Visite totali ds&mv:
3407

Visite totali OpenSP:
5318

Due a zero per Giulio.
:-P

Bora ha detto...

eh blanco, dimentichi...
il codice..

tutto a mano!!

il vero sito stava cmq sul dominio www.opensp.org ed era molto piu avanti.
Peccato non avere conservato il tutto..
Nostalgia..

sich...

Blanco ha detto...

non so se vi siete letti i toutorial... sono magnifici!!

giulio li hai scritti tutti tu?

se si, perchè non dai mai una mano a mettere a posto le cose con linux? per esempio, ci sarebbero quei cavolo di driver ati open da mettere a posto... che ne dici?

davide scaini ha detto...

non ci credo...
sono basito...

primo interesse "LINUX"

ma giulio... e non ci hai mai detto niente?
incredibbbile!