giovedì, dicembre 25, 2008

Ricette: Il panettone gelato

Gustosissimo dolce natalizio versione homemade

Ingredienti:
1panettone classico meglio se piccolino da 750g, io ho usato un maina classico.. fra i migliori..
500g di gelato alla crema (tenente Dan gelato alla cremaaa)
100 g di cioccolata fondente
mezza confezione di panna da montare liquida fresca

Tagliate il panettone orizzontalmente a fette, lasciate per una decina di minuti il gelato a scongelare poi unite al gelato l'ultima fetta alla base del panettone, minutamente spezzettata.
Amalgamate il panettone a pezzi al gelato creando un composto omogeneo.
Ora mettete il gelato fra le fette del panettone.
A parte fate scaldare mezza confezione di panna sul fornello, stando attenti a non farla bollire (5 min bastano) togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete il cioccolato in pezzi.
Lasciate raffreddare e quando avrà raggiunto la consistenza giusta versatela sul panettone cospargendo anche i bordi.. in congelatore per un 3 ore e 10 minuti fuori prima di servirlo..

Ottimo..

Quando lo rifaccio metto anche le foto

5 commenti:

elisa.pinat ha detto...

Grande Marcoooooo!
penso sia un'ottima ricetta, anche se l'ho solamente letta!la proverò sicuramente al più presto!
ma perchè non fate (facciamo?) una rubrica di ricette? tipo una al mese...o su richiesta, se siamo in grado!io per esempio qualche giorno fa ho provato a fare un semifreddo al caffè molto facile ma dal successo assicurato...della rubrica ne avevo già parlato con da, che mi accennava al fatto che una volta esistevano i post con le ricette delle pastasciutte di toninobbello...ma si posso ampliare i nostri orizzonti culinari anche ad antipasti secondi contorni e dolci! vabbè, è solo che questo è l'unico argomento in cui mi sentirei in grado di affrontare quasi autonomamente la stesura di un post!
ancora una cosa, poi chiudo.mezza confezione di panna da montare liquida...ma la confezione da quanto? 250ml, 500ml o 1000ml? tendenzialmente al supermercato le trovi da 250ml, ma era per andare sul sicuro!
a presto, sui banchi di scuola.
ciao,eli

Marco Velliscig ha detto...

Certo che si può fare una rubrica culinaria!!! anzi bisogna!
La panna è da 250, io ne ho usata una intera e 200g di cioccolato e dopo avevo cioccolata liquida per glassare qualunque cosa..
Se lo fai fagli una foto che così la metiam su.
Son curioso di sapere di più sul semifreddo al caffè;)

elisa.pinat ha detto...

ora non trovo la ricetta qui a casa a trieste, ma non appena ritorno a casa quella vera, faccio un commento con tutte le dosi giuste!

ingredienti
4 uova
zucchero (non ricordo quanto ma mi pare 150g)
quattro cucchiaini di nescafè solubile
500ml di panna fresca liquida da montare

procedimento
sbattere lo zucchero con i tuorli d'ovo finchè il tutto non diventa bello chiaro, a parte sciogliere in pochissima acqua in una tazzina il nescafè ed incorporare poi al composto di zucchero. montare quindi a neve ferma gli albumi ed incorporarli al resto. infine montare a neve ferma la panna ed incorporare pure quella.
io poi ho usato degli stampini per cremcaramel,di alluminio usa e getta. si versa il composto negli stampini e si mette in freezer (io ho tenuto tutti i dolci in freezer per una notte, ma forse basta anche meno!)
prima di servire 10min fuori a T ambiente, per scongelarsi un pò.
se si trova, l'idea era di metterci sopra una topping al caffè, ma non avendolo trovato, io li ho serviti così da soli.
siccome avevo fatto dosi doppie mi son venuti circa 24 stampini...dosi per un esercito! con le dosi normali sopra citate credo quindi vengan la metà....
come ultima cosa io ci avevo anche aggiunto del rum per ravvivare il tutto...ma non è previsto dalla ricetta originale!
;)

davide scaini ha detto...

oooottimo!
Grazie Marco che hai dato il via alla miglior cuoca del dipartimento... era un po' che le rompevo per una rubrica culinaria... speriamo mantenga le promesse!
d

elisa.pinat ha detto...

sì, manterrò la promessa!
il problema reale sarà non deludere le aspettative!
ad una presentazione del genere...anche Gualtiero Marchesi impallidirebbe!