mercoledì, dicembre 24, 2008

Sol Invictus

Che dire quest'anno? Beh si potrebbe parlare di molte cose, argomenti che ho lì nel cassetto e non riesco mai a concretizzare (rock progressive, openmoko, libri letti durante l'estate, il numero di polizie che manteniamo, le elezioni americane, il nostro sondaggio...).

Ma non farò nulla di tutto questo, vi consiglio due letture:
http://leonardo.blogspot.com/2006/12/non-natale-se-non-relativista.html
Leggete anche il resto del blog che merita...

http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/
Non riesco a linkare direttamente l'articolo... ma è tutto buono...


Ora vado a vedere un po' come funziona josm che ho un po' di tracce su OSM che volevo produrre...
Vi farò sapere come va.
d

cit.
"Sia lodato Gesù Cristo!"
"Perché?"

12 commenti:

pietrocapaldo ha detto...

Salute a tutti, nn x far il bastian contrario ma cercherò, spero cn nn troppa presunzione, di sfatare il mito ormai consolidato della sovrapposizione della natività con il culto di Mitra.Quindi ritornando al discorso principale:
Se Gesù è nato un 25 dicembre, il concepimento verginale è avvenuto, ovviamente, 9 mesi prima. E, in effetti, i calendari cristiani pongono al 25 marzo l'annunciazione a Maria dell'angelo Gabriele(e qualcuno potrebbe ancora obbiettare dicendo ke è stato fatto a tavolino x far quadrare i termini). Ma sappiamo dallo stesso Vangelo di Luca(quindi x la chiesa parole di verità) che giusto sei mesi prima era stato concepito da Elisabetta il precursore, Giovanni, che sarà detto il Battista. La Chiesa cattolica non ha una festa liturgica per quel concepimento, mentre le antiche Chiese d'Oriente lo celebrano solennemente tra il 23 e il 25 settembre. E, cioè, sei mesi prima dell'Annunciazione a Maria.
Una successione di date logica ma basata su tradizioni inverificabili, non su eventi localizzabili nel tempo(critica + ke onesta).Così credevano tutti, fino a tempi recentissimi. In realtà, sembra proprio che non sia così.
Infatti partendo dal concepimento di Giovanni,il Vangelo di Luca narra di Zaccaria, un membro della casta sacerdotale ke, un giorno che era di servizio nel tempio di Gerusalemme, ebbe la visione di Gabriele che gli annunciava che, malgrado l’età avanzata, lui e la moglie avrebbero avuto un figlio.
Luca ha cura di precisare che Zaccaria apparteneva alla classe sacerdotale di Abia e che quando ebbe l'apparizione officiava nel turno della sua classe. In effetti, coloro che nell'antico Israele appartenevano alla casta sacerdotale erano divisi in 24 classi che, avvicendandosi in ordine immutabile, dovevano prestare servizio liturgico al tempio per una settimana, due volte l'anno.Ora sapendo che la classe di Zaccaria, quella di Abia, era l'ottava, nell'elenco ufficiale, qualcuno si potrebbe giustamente chiedere quali erano i suoi effettivi turni di servizio. Ebbene, utilizzando testi rinvenuti nella biblioteca essena di Qumran,il professor Talmon, dell'Università ebraica di Gerusalemme, riuscì a precisare in che ordine cronologico si susseguivano le 24 classi sacerdotali. Quella di Abia prestava servizio liturgico al tempio due volte l'anno, come le altre, e una di quelle volte era nell'ultima settimana di settembre. Dunque, era verosimile la tradizione dei cristiani orientali che pone tra il 23 e il 25 settembre l'annuncio a Zaccaria.
Ricapitolando: in settembre l'annuncio a Zaccaria e il giorno dopo il concepimento di Giovanni; in marzo, sei mesi dopo, l'annuncio a Maria; in giugno, tre mesi dopo, la nascita di Giovanni; sei mesi dopo, la nascita di Gesù. Con quest'ultimo evento arriviamo giusto al 25 dicembre. Giorno che, dunque, non fu fissato a caso.
Un'ultima raccomandazione: con questo mio, spero chiaro, racconto, basato su basi storiche(x quanto riguarda le turnazioni sacerdotali), nn cerco di dimostrare l'esistenza o la nn esistenza di Dio e di tutto ciò ke è intorno ma soltanto di spiegare cm la scelta del 25 Dicembre a data x la Natività, nn è stato x i motivi ke molti pensano.
Sono aperto a ulteriori delucidazioni a riguardo e a tutte le critiche....

Pietro

Ps xdonatemi x errori di sintassi e/o ortografia e altro... :)

paolo ha detto...

quando si dice "un invito a nozze"

ciao pietro, sono paolo.
critica 1: e sti cazzi???

paolo ha detto...

ciao pietro, sono sempre paolo
scusa la volgarità ma a quest'ora è l'alcool che parla per me.
critica 2: non è corretto il tuo modo di comportarti.
non puoi stralciare (scusa, ma sono mesi che sogno di usare questa parola) la divinità di gesu dalla sua nascita.
tu mi puoi dire che "dio s'è fatto uomo" e quindi ci sono 9 mesi di gravidanza, travagli, placenta e tutto il resto proprio come noi.
compresa la storia della verginità, le annunciazione da parte degli angeli, la stella cometa e i magi?
non so, ma sembra che la turnazione dei sacerdoti non basti a reggere la tua storia.
però potrei anche sbagliarmi, magari luca scrive anche che "tra tante stranezze il signore scelse di rispettare almeno i 9 mesi di gravidanza"
come disse il mio padre spirituale ho una sola parola per voi: andiamo...

paolo ha detto...

delucidazione (per me) 1: dov'ero io quando i 4 vangeli sono diventati testi storicamente attendibili?

pietrocapaldo ha detto...

ciao paolo, il mio era semplicemente un tentativo di spezzare una lancia a favore della prima chiesa sulla scelta del 25 Dicembre....
cmq rispondendo alle tue critiche:
delucidazione 1:quando ho parlato del vangelo di Luca ho sottolineato ke x la chiesa è parola vera nn ho mai parlato di veridicità storica, titolo ke invece attribuisco alle ricerche di Talmon e ke prescindono dalla religione;
critica 2:la divinità del Signore(seppur io ci creda ma sl cm atto di fede...) è stata "decisa" dal concilio di Nicea del 20 Maggio 325 d.C. quindi minimo 50 anni dopo la lettera proposta dal buon Davive e max 250 anni dopo i vangeli e la prima chiesa romana...(se ricordo bene)
e cmq sebbene Gesù fosse divino(credibile o meno), Maria all'epoca era ancora umana,e poi è la tua stessa frase a "darmi ragione" Cristo si è fatto uomo e in quanto tale deve rispettare la matura umana....
e ribadisco il mio discorso era un semplice tentativo di risollevare "l'onore" della Chiesa Primordiale almeno x quanto riguarda la scelta del 25 Dicembre...

Ps scuse accettate x l'alcool :)

pietrocapaldo ha detto...

e cmq l'esistenza del Cristo( da nn leggersi cm entità divina o quant'altro ma sl cm persona fisica) è un fatto "storico"(le virgolette sn d'obbligo) infatti la sua presenza è citata da Tacito(lo storico romano x eccellenza) negli Annales, o da Svetonio nel "Vite dei dodici Cesari"...

saluti

Pietro

davide scaini ha detto...

ma storicamente... nasce prima l'uovo o la gallina? e se la gallina si adatta a fare buon brodo è colpa dell'uovo?

mi perdo sempre qualche passaggio...
d

Paolo quando sei in forma sei insuperabile... come il tonno.

paolo ha detto...

per davide

http://cdn.holytaco.com/www/sites/default/files/jesus-hates-you_0.jpg

davide scaini ha detto...

...e nessuno ha colto la citazione ancora...

pAdU ha detto...

Lo Chiamavano Trinità?

davide scaini ha detto...

yep! http://it.youtube.com/watch?v=IrVOZJVZjpk

davide scaini ha detto...

ah, avete notato che bellezza, l'ironia della storia: pietro, paolo e davide che discutono della nascita di gesù o della resurrezione solare... carino!
d