domenica, marzo 02, 2008

Tricarico Reloaded

Ultimi strascichi del festival di Sanremo 2008.

Nonostante la discutubile vittoria di Lola Ponce e Giò di Tonno (è vero, non me li sto inventando), il vincitore morale del festival è sicuramente Tricarico.
Per premiarlo simbolicamente ho trascritto letteralmente uno stralcio di un'intervista che il Nostro ha rilasciato a RaiNews24 (video su YouTube)
Godetevela.

GIORNALISTA: Come nasce questa canzone? Perchè anche dal punto di vista femminile è molto curioso, no?, capire, sentire quello che un uomo prova a un certo punto della vita... quindi tutto questo fatto che prima è fatto questa persona di cui tu scrivi forse sei te stesso, insomma, che ha fatto di tutto e che vuole tranquillità. Non so, raccontaci.

TRICARICO: Si, ha fatto di tutto e ha... magari vissuto cose che non... che nella vita ti capitano di vivere quando non è che scegli tu cosa vivere, no?, per cui la... sei ancora in balìa degli eventi di... ehm... comunque il... la voglia di... di tranquillità, serenità poi dovuta... qui a una canzona d'amore, a un incontro con l'amore, per cui quest'uomo non può più aspettare, no?, cioè, perchè l'amore, se è amore, ti costringe un po' a fare i conti... a essere quello che vuoi, no?, se non sei quello che vuoi entrano in ballo tante cose che non vanno bene che butti addosso a un'altra persona, non so, che devi amare. Per amare resti anche, no?, diventa altro. E allora quest'uomo fa un po' i conti con se ste... cosa sto aspettando, cosa cerco, cosa... cosa... cosa voglio. Allora c'è questa voglia di tranquillità e la puoi trovare solo dentro di te, no?, se la cerchi fuori vai... sei spericolato. Stai cercando una cosa che è solo dentro di te, la cerchi fuori... E questo è forse il punto di vista mio.

Quest'uomo è ufficialmente un genio.

Adesso andate tutti a vedervi anche i brani del Dopofetival condotto da Elio e le Storie tese. Consiglio di guardare prima i video delle canzoni originali e poi le parodie degli EELST. Da piegarsi in due dal ridere.


Enjoy!

m.

2 commenti:

Tricarico ha detto...

Si insomma, no.. si vede dico, sto parlando, si ma voi lo capite no.. è la vita non sai come ti prende, vero, io mi drogo, si d'accordo non c'è dubbio, ma forse è meglio così, è l'amore giusto?

hronir ha detto...

Eccheccentra questo?!? — direte voi.
Ma a parte il fatto che è tutto da scompisciarsi — e a chi dice che non sei normale, tu non piangere su quello che non sei — c'e' cmq anche la comparsa, veloce ma incisiva, introdotta da un fragoroso applauso a metà del secondo minuto, del vostro beniamino, Tricarico!
Non potevo non segnalarvela... :)