sabato, giugno 07, 2008

Le origini della Lettera a Savonarola

"Totò, Peppino e... la malafemmina" (Camillo Mastrocinque, 1956)



Signorina!
veniamo noi con questa mia addirvi una parola che, scusate se sono poche, ma settecento mila lire; noi ci fanno specie che questanno c'è stato una grande moria delle vacche come voi ben sapete.: Questa moneta servono a che voi vi consolate dai dispiacere che avreta perchè dovete lasciare nostro nipote che gli zii che siamo noi medesimo di persona vi mandano questo perchè il giovanotto è studente che studia che si deve prendere una laura che deve tenere la testa al solito posto cioè sul collo.;

Salutandovi indistintamente

i fratelli Caponi (che siamo noi)


1 commento:

Flo ha detto...

E a questo punto, perché non aggiungere l'origine della lettera dei fratelli Caponi?
Protagonisti Groucho e Zeppo Marx, in Animal Crackers (1930):
http://www.youtube.com/watch?v=-J6OEEbZ9Ko