mercoledì, giugno 04, 2008

Critical Mass a Trieste di Paolo Cinquegrana

Ho chiesto a Paolo (paolino) di illustrarci come si e' svolto il primo critical mass triestino...
d

martedi 3 giugno 2008, la prova generale.
Ore 18.30 in piazza oberdan con la pretesa di fare quello che vogliamo, per una vota! Una volta al mese...
La simpatica combriccola è abbastanza rappresentativa: un paio di giovini triestini, qualche "giovane dentro", una manciata di universitari e per il resto capelli bianco/grigi. ma tutti belli, splendidi.
La blanda organizzazione e il passaparola poco mirato non hanno aiutato la partecipazione, ma era solo una prova...
Ci siamo trovati in una ventina in p.oberdan, senza maglie, senza volantini, senza slogan, senza leader. Ci hanno dato una mano ulisse (http://www.ulisse-bici.org/) e il meetup (http://beppegrillo.meetup.com/52/boards/). Chiaramente se fossimo stati 50 non l'avrei vista come una prova...
Dopo un quarto d'ora di presentazioni ce l'abbiamo fatta. La prima critical mass (http://critical-mass.info/ , http://www.criticalmass.it/) triestina è partita.
Una carica eterogenea di ciclisti si è riversata su p. libertà, sulle rive, su via carducci. Padroni della strada.
A mio parere troppo padroni: con una concentrazione cosi piccola non c'è bisogno di occupare stabilmente 2 corsie...


Ma l'effetto massa critica si è fatto sentire. Sembrava un matrimonio, clacson e bestemmie sono stati consumati insieme a litri di benzina dagli arroganti automobilisti. Noi abbiamo risposto con sorrisi, occhi languidi e pedalate.
Non vi racconto altro perché l'unico modo di farsi un'idea delle critical mass è parteciparvi.
Il prossimo appuntamento è martedi 1 luglio alle 18.30 in piazza oberdan. Più numerosi, più gioviali, più rompicoglioni

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao
reduce da un'esperienza lavorativa a Budapest, dove critical mass raduna ogni ultimo venerdì del mese decine di migliaia di ciclisti, sono rimasto letteralmente meravigliato dello spirito dei ciclisti di quella città.
Trieste è una città "difficile" per i ciclisti, ma vorrei comunque prender parte attiva alla massa critica triestina e cercare di coinvolgere più gente possibile in questi raduni, eventi e quant'altro.

Spero di sentirvi presto
furesco@gmail.com
Francesco

davide scaini ha detto...

Ciao francesco... ho girato il tuo commento all'organizzatore del critical mass di Trieste.. comunque se controllerai su questo blog saremo sicuramente voce dei prossimi eventi ;-)
(so che ne era pianificato uno al mese...)
ciao
d

Massimiliano ha detto...

Ciao anch'io vorrei che mi diceste quando sono le prossime masse critiche a trieste!
Lascio la mail

pizzauh@yahoo.it

Grazie e ciao

Max

paolo ha detto...

solo perchè me l'ha chiesto davide:

ouch! ora proprio non ce la faccio ad organizzare, riesco a malapena a leggere le mail.
ho cercato un pazzo che si prendesse carico di tutto, ma nulla da fare. dopo la firma del contratto si vedrà, magari potrò ricominciare a cazzeggiare...