giovedì, maggio 08, 2008

La coerenza al potere


"Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne fedelmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione"


2 commenti:

Santrevi ha detto...

però, sa contare fino ad uno, il suo posto da ministro se l'è davvero sudato!
e poi dicono che studiare è inutile!

Flo ha detto...

PADANIA LIBERAAA