venerdì, aprile 03, 2009

Qualcosa si muove

Dubito che sia stata la nostra bella discussione a risvegliare gli animi dei dirigenti del Partito Democratico, ma sta di fatto che forse, nel dopo-Veltroni, qualcosa sta cambiando.

Il PD candita Debora Serracchiani!

Per gli alieni che ancora non sapessero di lei, consiglio di guardarsi questo video, il suo miglior biglietto da visita.

Due osservazioni: peccato che Berlusconi abbia tolto le preferenze, così da non poter premiare ulteriormente il merito dei singoli candidati. E poi: non vorrei che mandare Debby a Bruxelles sia un modo architettato dai boss per togliersela dai coglioni...

Vedremo.

m.

6 commenti:

hronir ha detto...

Non vorrei fare il solito pessimista, ma una rondine non fa primavera.
Quel video l'ha portata alla ribalta mediatica, ma il resto del PD che fa? La sta seguendo?
Certo, poi, oh, meglio di niente... ma non basterà certo se resta un caso isolato...

Santrevi ha detto...

promoveatur ut amoveatur si diceva una volta...
Ieri sera Franceschini dalla Bignardi ne ha sparate un paio niente male.
A proposito di segnali, non capisco (o meglio, lo capisco benissimo) perchè Pd e Idv non cavalcano l'idea di Cesa (Udc) di tagliare gli stipendi del 10% a tutti i parlamentari e ai manager di stato, farebbero un figurone e il Pdl farebbe una gran fugura di merda se si opponesse

Pasquino ha detto...

"Quel video l'ha portata alla ribalta mediatica, ma il resto del PD che fa? La sta seguendo?"

si, per picchiarla.

mino ha detto...

precisazione: alle europee ci sono ancora le preferenze!

davide scaini ha detto...

graaande mino e' tra noi... non l'avrei mai detto!
d

karl ha detto...

mandarla a Bruxelles è un eccellente modo (per loro) per prendere due piccioni con una fava: fai bella figura dicendo che sai premiare i tuoi giovani che si dimostrino capaci e contemporaneamente te la scolli dalle balle. A me non capiterà perché voto in Emilia-Romagna, ma se fossi qui non la voterei in modo da tenerla qua